Docente: prof. Michele D’Andreagiovanni, Psicologo Clinico/Psicoterapeuta- Esperto in Psicodiagnostica – Esperto in Psicologia Giuridica – Perito del Tribunale Civile e Penale di Pescara – Giudice Minorile G.O.T. Corte d’Appello AQ – Tutor Università di Chieti e de L’AquilaConsulente di Psicologia Clinica in Struttura Psichiatrica Residenziale Conv. ASL. Partecipazione a numerosi Convegni di Psicologia Giuridica e Psicodiagnostica.

 

Programma formativo

 

  • SEZIONE TEORICA, conoscenza del test di livello in riferimento alla Scuola Romana Rorschach.
  • SEZIONE PRATICA visualizzazione di videoclip di casi clinici e peritali di psicodiagnosi nei 3 cluster, elaborazione dei punteggi del test, esercitazioni e stesura dei relativi profili;

 

 

Presentazione: il corso è rivolto a laureati in Psicologia e Laureandi in Psicologia, anche ai Laureandi alla triennale in Psicologia, agli specialisti e specializzandi in Neurologia, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili;

 

Obiettivi formativi: il corso ha la finalità di far acquisire le competenze necessarie all’elaborazione di una diagnosi psicologica e psicopatologica attraverso l’utilizzo del test secondo la Scuola Romana, di fornire elementi per il trattamento delle patologie psichiche e psicologiche e orientare alla preparazione di relazioni psicodiagnostiche;

 

Competenze professionali: a fine corso l’allievo sarà in grado di formulare una psicodiagnosi attraverso il Rorschach, codificare con efficacia le risposte e redigere un profilo psicodiagnostico sia per l’ambito clinico che per quello forense. Inoltre le competenze acquisite permetteranno al partecipante di sapersi muovere nei contesti lavorativi pubblici e privati, nonché sapersi relazionare in ambito clinico, scolastico e giuridico.

 

Principali argomenti trattati

 

  1. Presentazione del test del Rorschach e ambiti di utilizzo;
  2. Le tavole e principali significati simbolici;
  3. Il Vangelo, l’inchiesta e la siglatura;
  4. I computi e l’importanza degli indici;
  5. I fenomeni particolari, gli choc, i rifiuti;
  6. Le principali psicopatologie inquadrate dal Rorschach;
  7. L’utilizzo del Rorschach in ambito peritale- il ruolo dello psicologo forense;
  8. Esamina casi clinici e videoclip delle diverse psicopatologie;
  9. Presentazione tramite video reali e simulate di somministrazione e computi dei test sotto indicati.

Programma dettagliato

1° FASE (15 ore)

– Storia e struttura del Rorschach
– Consapevolezza delle potenzialità del test e delle sue criticità;
– Il setting, la consegna e le istruzioni accessorie
– Il vangelo, l’inchiesta e le modalità della siglatura

2° FASE (45 ore)

 

– Siglatura (METODO SCUOLA ROMANA ROSCHACH)

– Frequenza statistica

– Significato delle localizzazioni, delle determinanti e dei contenuti. Le risposte frequenti e quelle originali

– Fenomeni particolari e il simbolismo psicodinamico

– Regole di base per l’interpretazione del protocollo

– Il tipo colore; l’indice di realtà; gli indici di affettività, l’indice d’impulsività
– La valutazione dell’affettività’

– Generalità statistica dello scoring e gli indici
– Normalità e elementi di psicopatologia nel Rorschach: nevrosi e psicosi

– I disturbi di personalità e i disturbi in età evolutiva
– La simulazione nel Rorschach
– Le costellazioni e gli indicatori del suicidi; la valutazione prognostica
– I principali meccanismi di difesa al Rorschach: rimozione, regressione, scissione, identificazione, regressione,              isolamento, razionalizzazione, formazione reattiva

– I principali quadri clinici al Rorschach: quadri isterici, ossessivi, fobici, paranoici e schizofrenici
– Esami di casi clinici psicotici e nevrotici
– La correlazione tra i valori dei protocolli di una batteria di test e il confronto con i dati emersi al Rorschach
– Plurime esercizi anche a doppio cieco

Esercitazioni nell’elaborazione scritta di una sintesi psicodiagnostica in ambito clinico

– Esercitazioni nell’elaborazione scritta di una sintesi psicodiagnostica in ambito forense

 

***

 

Il docente per 15 anni responsabile del Centro Ricerche di Centro di Riabilitazione di soggetti in età evolutiva e attualmente da 16 anni Consulente Clinico e Psicopatologo di un Centro Psichiatrico Residenziale vanta, nei 30 anni di attività nell’ambito dell’età evolutiva, adolescenziale e adulta, una “banca-dati” con più di 400 Rorschach somministrati a quasi tutte le psicopatologie dell’età evolutiva, adulta sia nella sfera delle psicosi, delle nevrosi e dei cluster C.

 

 

 

Durata: 60 ore

 

Frequenza:

 

Inizio corso:

MAGGIO:

Domenica 31 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

 

GIUGNO:

mercoledì 3 dalle 15:00 alle 20:00 (orario valido per ogni mercoledì)

mercoledì 10

mercoledì 17

mercoledì 24

 

LUGLIO:

mercoledì 1

mercoledì 8

mercoledì 15

 

domenica 19 luglio dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

domenica 26 luglio dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00 (Esercitazione/verifica finale)

 

SETTEMBRE

mercoledì  2 (discussione/feedback sulla verifica e consegna degli attestati, in aula o virtualmente)

 

N° massimo di partecipanti: 10

 

Costo: € 450,00 (per gli allievi IAF)

€ 650,00 (esterni)

 

ALLIEVI:

Iscrizione: € 50,00

I rata: € 100,00 entro il 30 maggio 2020

II rata: € 100,00 entro il 25 giugno 2020

III rata: € 100,00 entro il 25 luglio 2020

IV rata: € 100,00 entro il 25 agosto 2020

ESTERNI:

Iscrizione: € 50,00

I rata: € 100,00 entro il 30 maggio 2020

II rata: € 100,00 entro il 25 giugno 2020

III rata: € 100,00 entro il 25 luglio 2020

IV rata: € 100,00 entro il 25 agosto 2020

V rata:€ 200,00 entro il 30 agosto 2020

 

L’iscrizione/prenotazione al Corso avviene con l’invio del Modulo di iscrizione, gli allegati dei documenti personali e della ricevuta del bonifico.

 

 

Si rilascerà Attestato di Partecipazione, previa presenza minima del 80% sul monte ore.

 

Scadenza iscrizioni: 25 maggio

1° incontro ed inizio Corso domenica 31 maggio

Docente: Dr. Michele D’Andreagiovanni

 

Per richiesta informazioni e/o iscrizione al corso:

inviare una mail all’indirizzo iafpescara@gmail.com

Sarà rilasciato materiale didattico estrapolato dai numerosi test somministrati dal docente e dai seguenti testi di riferimento

 

  1. MANUALE RORSCHACH di Rizzo, Parisi, Pes – 1980 Edizioni Kappa
  2. IL METODO RORSCHACH di Dolores, Passi Tognazzo – 1994 Giunti
  3. MANUALE DI PSICODIAGNOSTICA DI RORSCHACH – Ewald Bohm 1995 Giunti
  4. L’INTERPRETAZIONE PSICOANALITICA DEL RORSCHACH – Modello Dinamico Strutturale di Giambelluca, Parisi, Pes – 1995 Edizioni Kappa
  5. DISTURBI DI PERSONALITA’ e PSICODIAGNOSTICA RORSCHACH di Parisi, Lanotte, Spaccia; prefazione di Ferracuti – 1992 Edizioni Kappa
  6. GLI CHOC – Appunti dalla Scuola Romana Rorschach
  7. RORSHCAH: COMPENDIO PER IL SISTEMA COMPRENSIVO di J.E. Exner – 2014 Franco Angeli
  8. LA TECNICA PROIETTIVA DI HANS ZULLIGER NELLA DIAGNOSI DI PERSONALITA’ di Carrubba, D’Antonio – 2019 Franco Angeli/Linea test;
  9. TAVOLE DI LOCALIZZAZIONE RORSCHACH di Parisi, Pes, Cicioni – 2008 II Edizione Centro Hermann Rorschach ROMA;
  10. TEMPERAMENTO E STILI EMOTIVI NEL RORSCHACH di Sergi, Bonetti –2005 Armando Editore;
  11. VADEMECUM PSICODIAGNOSTICO – TABELLE AUSILIARI PER L’ESAME DI ROROSCAHCH di Ewald Bohm – 1994 Giunti O.S. Organizzazioni Speciali;
  12. RORSCHACH INDICI VALORI NORMATIVI E INTERPRETAZIONI Dispensa della prof.ssa Maria Carla Dell’Orbo 1996
  13. L’ADULTO SANO DI MENTE ALLA LUCE DELLA PSICODIAGNOSI RORSCHACH di Carlo Rizzo – 1970 Istituto Italiano e Ricerca Psicodiagnostica della Scuola Romana Rorschach;
  14. IL TEST DI RORSCHACH NEL CONTESTO FORENSE: UNO STUDIO SULLA GENITORIALITA’ di Cicioni, Garavelli, Loggia, Maiolo – ANNO VI n° IV 2012 Rassegna Italiana di Criminologia
  15. PERSONALITA’ NARCISISTICA NEL TEST DEL RORSCHAC di Susanna Giovanazzi Dispense;